blogger kokkie

sabato 24 giugno 2017

Focus labbra: trucchi da make up artist


Mai usato il rossetto come blush? O come lip balm? Ecco quattro trucchetti del mestiere svelati da Linda Cantello, International Make-up Artist Giorgio Armani Facile dire rossetto. Ma qual è il modo migliore per applicarlo e ottenere labbra da vera star? Linda Cantello, International make-up artist Giorgio Armani, nel suo tutorial How to Be Notorious, snocciola preziosi suggerimenti sui metodi di applicazione dei nuovi Lip Maestro Notorious, gli ultimi gioielli per le labbra arrivati in casa Armani. spirati al glamour delle famose dive di Hollywood, la nuova gamma si declina in 6 nuance allegre ed esuberanti, che lasciano le labbra vellutate e decisamente seducenti. Ma non solo. Ad, esempio, lo sapete che Lip Maestro è ottimo anche come blush o come lip balm? Ecco 4 trucchetti svelati dalla make-up artist: 1. Usa LIP MAESTRO come lip balm Mescolate il contorno occhi/labbra con il Lip Maestro. Una volta ottenuta una texture cremosa applicatela sulle labbra picchiettando con le dita. Non solo le labbra saranno idratate, ma anche colorate. 2. Usa LIP MAESTRO da solo Per labbra iper seducenti, applicate sulle labbra il nuovo Lip Maestro Notorious. Il segreto della sua formula risiede in una rete di ‘sfere di velluto luminose’ su cui la luce rimbalza permeando la texture. La luce si fonde con i pigmenti intensificandone il colore, le labbra sono più morbide e il volume ottimizzato. Il risultato? Un sorriso irresistibile che attrae tutti gli sguardi. 3. Usa LIP MAESTRO in due nuance diverse Se volete cambiare tonalità sebbene abbiate già dipinto le vostre labbra, non struccatevi. Piuttosto, prendete un lip maestro di una tonalità più chiara e applicatene un po’ al centro delle labbra. A questo punto aprite e chiudete la bocca per far fondere le due nuance. 4. Usa LIP MAESTRO come blush Una volta scelta la nuance per le vostre labbra, utilizzate quel Lip Maestro anche per il blush. Mischiatene un po’ con qualche goccia di fondotinta e una volta ottenuta una texture cremosa spalmatela (picchiettando) sulle guance.

lunedì 27 febbraio 2017

Festa della donna: vesti le unghie di giallo

Perché per l'8 marzo non ti diverti con le tue mani aggiungendo un tocco di colore e qualche decorazione così da mostrarti perfettamente in tema con la giornata?

smalto giallo limone
                                                          GALLERIA

Quando sono gialle, solari e vitaminiche, le tue unghie sono perfettamente en pendant con il resto del mondo. E non hai bisogno di nient'altro per essere di buon umore...Non trovi?

lunedì 30 gennaio 2017

Miss Universo: la storia di Hawa, la prima reginetta di bellezza della Sierra Leone





La guerra civile, i “diamanti insanguinati”, Ebola. E poi, il sorriso di Hawa. Per la prima volta alla finale di Miss Universo che si è tenuta nelle Filippine anche una rappresentante della Sierra Leone. Si tratta di Hawa Kamara, e la sua storia è quella di un Paese che dopo i drammi del passato prova a guardare al futuro. Kamara era stata incoronata Miss West Africa nel 2013. ed è nata a Kono, città famosa per i diamanti, e cresciuta a Freetown. Alla Cnn ha raccontato: “é molto importante per il mio Paese partecipare a Miss Universo. Abbiamo attraversato tantissime tragedie, le persone nella mia nazione non hanno molte opportunità, o perchè di noi si pensa che non siamo all’altezza, ma anche perché non c’è sicurezza nel nostro Paese. Sono qui per dire che la Sierra Leone è un Paese aperto e sicuro” (Annalisa Grandi - foto Instagram)

sabato 26 novembre 2016

Russotheking Pubblicato il:26 novembre 2016 RUSSOTHEKING Segui Vota la news 0 votiQual è la tendenza dell’inverno 2016 per il make-up?

Make up: ecco i trend dell'inverno 2016


 L’anno scorso la tendenza si è spinta, forse, troppo in là per quanto riguarda il #make-up. Quale sarà, invece, la tendenza dell’autunno-inverno 2016/2017? Quest'anno nel campo del make-up regnerà la semplicità, e questo sicuramente farà piacere a moltissime donne. Il trucco forte si alternerà sulle labbra o sugli occhi. Inoltre, ci spazio per colori decisi e definiti. Sono quindi state applicate delle modifiche per quanto riguarda la base, il trucco occhi e labbra. Quali sono le novità di quest’autunno-inverno 2016/2017? Accanto a tutte le altre tendenze, vediamo anche quelle nel campo del make-up. Per quanto riguarda la base, si abbandona il contouring, il protagonista dell’ultima stagione, che andava a perfezionare il nostro viso. La ragione di ciò è dovuta al fatto che, per quest’anno, la tendenza vuole raggiungere la naturalezza. Ecco perché i correttori e i fondotinta devono essere utilizzati al meglio, così da raggiungere un effetto naturale. Passiamo ai protagonisti del make-up di questa stagione. Spazio a eyeliner e rossetti per quest'inverno 2016 Iniziamo subito col dire che, per quanto riguarda gli occhi, verranno usati colori per avere un effetto illuminante. Per questo motivo, sarà protagonista il glitter metallico, che è una delle tante novità di questo nuovo make-up. Resta ancora di #Moda il famosissimo eyeliner nero, usato sulla palpebra per contornare l’occhio e sottolineare lo sguardo. L’eyeliner, per questa stagione, è disponibile anche in altri colori, non solo nero. A questo ci ha pensato #Chanel, che ne ha realizzato uno nuovo a lunga tenuta, il quale ha in dotazione un pennello che permette di disegnare una linea che dona uno sguardo profondo. L’alleato degli ombretti e dell’eyeliner, come ben sappiamo, è il mascara. Quest’anno verrà usato per dare un effetto di ciglia finte. Qualora volessimo avere un trucco forte sugli occhi, dovremmo mantenere la semplicità sulle labbra. Infatti useremo dei colori nude o rosati, così da non esagerare. Anche in questo caso ci ha già pensato Chanel, che ha creato dei rossetti che si avvicinano alla tonalità del rosa antico e al rosa corallo. Se, al contrario, abbiamo un trucco semplice sugli occhi, dovremmo decidere di dare risalto alle labbra. Possiamo quindi usare colori forti, come ad esempio il rosso, il bordeaux o il prugna che saranno adatti per la sera. E voi? Cosa deciderete?

sabato 5 novembre 2016

Come truccare gli occhi grandi per uno sguardo intenso

Ombretti opachi nelle tonalità del marrone e dell’avorio, eyeliner nero, no agli ombretti perlati: ecco una guida step by step su come truccare gli occhi XXL Salva Dive come Mila Kunis, Emma Stone o Ashley Olsen, ma anche le protagoniste di manga e cartoni animati che ci hanno accompagnato durante l’infanzia e l’adolescenza: sono tutte figure femminili accomunate dagli occhioni grandi. Le abbiamo osservate e studiate bene, per prendere spunto sul make-up utilizzato per dare risalto al loro sguardo e stilare una guida step by step su come truccare gli occhi grandi.


Foto: GettyImages



I colori giusti per occhi XXL Ombretti chiari, le tonalità del marrone e del bronzo per apportare profondità inclusi nella palette in edizione limitata AUDA[City] in London di Lancôme, eyeliner, perfetto è Grandiôse Liner di Lancôme e mascara nero, per esempio Grandiôse Extrême di Lancôme: sono questi i must per il trucco degli occhi grandi. Gli ombretti che invece vanno evitati sono quelli chiari perlati perché fanno sembrare gli occhi ancora più grandi e tondeggianti. Le matite colorate possono rappresentare un vezzo di stile in particolare per il trucco da giorno: i colori migliori sono quelli del marrone, del blu e del verde.

palette audacity in london




Chiaro-scuro sugli occhi Ci sono alcuni step fondamentali per capire come truccare gli occhi grandi: vediamoli assieme. La prima cosa da fare è quella di stendere il fondotinta sul viso, come Teint Idole Ultra Cushion di Lancôme, seguito da un primer, La Base Pro-Hydra Glow di Lancôme, aiuta ad ottenere un make-up impeccabile per molte ore.


lancome Teint Idole Ultra Cushion e La Base Pro-Hydra Glow




Si inizia con un ombretto chiaro, color avorio o beige opaco, da picchiettare sull’angolo interno dell’occhio da sfumare poi sulla palpebra mobile fino alla piega. Con un pennello tondo si preleva un color marroncino opaco per andare a scurire l’angolo esterno dell’occhio, iniziando dall’attaccatura più esterna delle ciglia per proseguire fino alle piega della palpebra. Non resta che stendere una riga decisa ma non troppo spessa con l’eyeliner sulla rima ciliare superiore, Grandiôse Liner di Lancôme, è facilissimo da applicare grazie al suo pivot che permette un’inclinazione ergonomica dell’applicatore di 35°. La codina all’insù sull’angolo esterno? Sì, è di grande impatto per gli occhi grandi. Finire con un tocco di mascara, Grandiôse Extrême di Lancôme, a lunga tenuta e che dà definizione millimetrica alle ciglia.


grandiose liner e grandiose extreme mascara






Per la sera: shimmer make up Quando scende la notte, per citare la nota canzone di Arisa, lo sguardo vuole essere protagonista. Come truccare gli occhi grandi di sera? Gli step sono simili al trucco da giorno per quanto riguarda l’applicazione di ombretti chiari e di quelli scuri. L’ombretto marrone scuro può essere opaco anche alla sera oppure si può applicare in versione shimmer, disponibile sempre nella palette AUDA[City] in London di Lancôme, vero passepartout per ogni donna metropolitana, da sfumare molto bene anche sotto la rima ciliare inferiore. Il make-up si completa con l’eyeliner o la matita nera, anche nella rima ciliare inferiore, e con l’irrinunciabile mascara nero.

sabato 10 settembre 2016

Il makeup del rientro: come truccarsi con l’abbronzatura

Il makeup del rientro: come truccarsi con l’abbronzatura


 Dopo un’estate di oculati SPF e pomeriggi sul lettino, ci siamo: è ora di rientrare. L’agognata tintarella, in compenso, può restare dipinta in viso in ufficio anche per un mese. Un rapido decalogo per valorizzarla subito, al suo massimo, con il make up. 1) Premessa: al rientro, è concesso solo un “no-makeup makeup”. Sì ad un trucco intelligente per enfatizzare il colorito ottenuto, no a tutti i prodotti (specie alla base, che rischia di accumulare primer, fondotinta e cipria) che si applicano solitamente durante il resto dell’anno. Ossigeno è la parola chiave per la mantenere intatta la luminosità del colorito raggiunto. 2) Il viso abbronzato perde i volumi. La pelle scurita dai raggi mette in ombra i lineamenti e tende ad “spianare” il volto. Ecco perché c’è bisogno di definizione: indispensabili sopracciglia ben marcate, anche più scure del solito, e tanto mascara, per non far sparire gli occhi nel nuovo incarnato.

Schermata 2016-08-22 a 16.36.58



3) Potere all’highlight: per il motivo sopra, vietato dimenticare di illuminare (non scolpire nè scurire, le ombre naturali dell’abbronzatura bastano: blush e contouring possono aspettare) ad arte i punti focali del viso, per ritrovare luce e volumi. “Oro rosa, oro giallo, rame: mixateli per ottenere il riflesso metallizzato più adatto al colorito raggiunto e applicatelo sull’osso zigomale e la tempia con un grosso pennello morbido e, in modo più preciso, anche sull’arco di cupido”, spiega Tom Pecheux, mente della perfetta “fake tan” di Balmain PE 2016. Le stesse nuance dominano il trucco occhi, metallico, anche intenso, ma ton sur ton. 4) Il viso abbronzato è più opaco. Se i bagliori metallici enfatizzano zigomi e tempie non va dimenticato un tocco di luce anche su fronte e naso, più naturale. Basta un tocco di illuminante in stilo proprio al centro della fronte e una spennellata di terra iridescente a cavallo dell’osso del naso, proprio dove poggiano gli occhiali. 5) Il viso è la prima parte del corpo che scolorisce. Colpa del demaquillage e della maggiore esposizione all’aria e allo smog. La regola è sempre una: idratazione. Munirsi di doposole (da applicare per almeno una settimana dopo il rientro), crema giorno ricca o di un siero idratante a base di collagene, che allo stesso tempo ripara i danni, distende e accentua la luminosità dell’incarnato. Poi, c’è sempre il makeup strategico ai primi segni di scolorimento: la terra si applica disegnando un ipotetico 3 che parte dalla tempia, accarezza la guancia e scende al mento. Per le più esigenti, anche un velo di autoabbronzante può fare da base al makeup. 6) Il viso può soffrire di sindrome da rientro. Ovvero può subire l’effetto boomerang di brufoletti, imperfezioni, pori dilatati, miracoloscamente asciugati dal sole ma pronti a tornare al primo sentore di aria di città. Il segreto è il primer, un velo impalpabile che non modifica nè aggiunge colore ma ripara dalle aggressioni ambientali, perfeziona i difetti e tiene sotto controllo il sebo come un fondotinta invisibile.
Schermata 2016-08-22 a 16.36.46

 7) Nudi per le scure, rossi e coralli per le dorate. Si tratta dei rossetti su cui puntare a seconda del grado di abbronzatura raggiunta. Le tanto abbronzate puntino sulla famiglia dei beige e dei rosa chiari, per un look da surfista che non appensantisce un viso già molto scuro. La famiglia dei rossi sublima e intensifica invece le abbronzature più discrete e dorate, perfino le quasi pallide. 8) Con l’abbronzatura, i denti sembrano più bianchi. Il che significa che si può osare con una nuance di rossetto più scuro del solito, che regala un bel contrasto. Mai come ad agosto i rossetti autunnali, scuri e mat, sono così portabili. 9) Non utilizzare i cosmetici di tutto l’anno: nemmeno sfumandoli ad arte si adatteranno al nuovo colorito. Meglio acquistare terra e concealer nuovi, anche in formato mignon. 10) Le mani abbronzate sembrano più magre: la manicure di fine stagione deve essere chiara, pastello o nuda, e le unghie corte. Il bordeaux può aspettare.

martedì 8 marzo 2016

Il trucco occhi è azzurro per la Primavera-Estate

Il trucco occhi è azzurro per la Primavera-Estate Che siate bionde, more o rosse, esiste sicuramente un tono di azzurro adatto al vostro trucco occhi. Lasciatevi ispirare dai make up più belli del momento Il trucco occhi azzurro è un vero e proprio must have per la Primavera-Estate 2016. Lo hanno capito gli stilisti, che hanno scelto più e più volte questa nuance per il make up da portare sulle passerelle. L'abbiamo visto carico o in tonalità pastello, in alcuni casi addirittura con una finitura metallizzata. Insomma, c'è davvero spazio per ogni gusto e fantasia. Curiose di scoprire le nostre proposte preferite? Sfogliate la gallery per prendere ispirazione dai make up azzurri più belli.


Greg-Lauren

Diane-Von-Furstenberg
Alexis-Mabille